Come scegliere una web agency
In questo sito utilizziamo dei cookies per rendere la navigazione più piacevole per i nostri clienti.
Cliccando sul link "Informazioni" qui di fianco, puoi trovare le informazioni per disattivare l' installazione dei cookies,ma in tal caso il sito potrebbe non funzionare correttamente.Informazioni
Continuando a navigare in questo sito acconsenti alla nostra Policy. [OK]
yost.technology il servizio web più evoluto di sempre
per creare e gestire siti internet

Come scegliere una web agency

Purtroppo non è facile capire come scegliere una web agency, tanto meno dare consigli generici per fare la scelta, perché sono tante le cose da sapere prima di fare un sito e sono tante le competenze necessarie per essere on line in maniera professionale. Un'azienda che sceglie di investire nel web deve acquisire competenza e consapevolezza prima di tutto e dopo, solo dopo, ha gli strumenti per scegliere una web agency.

Quanto costa un sito internet?

Con questa semplice ricerca, " quanto costa un sito internet" qualsiasi sia il motore utilizzato, è possibile vedere come on line si trovano risposte davvero distanti tra loro, sia nelle logiche che nei costi e questo esempio deve servire proprio per capire l'importanza della consapevolezza necessaria prima di spendere e prima di scegliere un qualsiasi partner.

Ci sono tante soluzioni per fare un sito e ci sono tanti motivi che spingono un'azienda ad investire nel web per questo è importante partire sempre da un progetto iniziale che permetta di personalizzare l'investimento (il sito per un'azienda deve essere un investimento e questo è un primo consiglio per capire come scegliere una web agency, visto che spesso i prezzi sono palesemente al ribasso e non hanno un minimo di prospettiva).

amdweb, titolare del progetto yost.technology, consiglia uno schema di lavoro utile sia alla web agency che all'azienda (ricordando sempre che le due realtà devono collaborare per avere successo) per definire un chiaro binario di lavoro, definire un prezzo, definire delle tempistiche e soprattutto degli obiettivi.

Aspetti tecnico strategici

Costi per la realizzazione di un sito vetrina
  • Progetto iniziale (obiettivi, aspettative, fattibilità, tempi)
  • Scelta tecnica (costi, opportunità nel medio lungo termine)
  • Realizzazione contenuti (Progetto comunicativo, progetto redazionale e stesura testi)
  • Post messa in rete (tutti gli aspetti che fanno lavorare un sito)
Aspetti economici

Costi per la realizzazione di un sito vetrina | yost.technology
  • Costi tecnici (piattaforma, dominio, certificati, personalizzazioni e assistenza)
  • Costi realizzativi (progetti, foto, inserimento contenuti e immagini)
  • Costi grafici (grafica desktop, mobile, immagine coordinata)
  • Costi pubblicitari (come si fa trovare il sito? ppc, social, seo, mail marketing?)

Progetto iniziale e a cascata, scelta tecnica, comunicazione e pubblicità. Niente è messo a caso e niente può essere sottovalutato quando si pensa al sito come ad un investimento per trovare nuovi clienti, per proporre prodotti o per farsi conoscere.

L'importanza della web agency

Scegliere la giusta web agency e capire appunto come scegliere una web agency diventa un aspetto prioritario nell'investimento virtuale perché il sito diventa e diventerà nel tempo una grande vetrina per l'azienda dove sarà possibile interagire con i clienti, trovarne di nuovi, filtrare la clientela e diventare un punto di riferimento nel settore che si tratta.

Sempre il sito aziendale deve essere un prodotto personalizzato e sempre il sito aziendale deve essere per l'azienda un valore aggiunto.

La web agency ha un ruolo prioritario perché diventa l'intermediario tra azienda e pubblico virtuale quindi ogni scelta deve sempre essere il miglior compromesso possibile (piace poco il concetto di compromesso per questo si consiglia, soprattutto quando si parla di progetto medio grandi, di fare un programma di lavoro e svilupparlo in progress).

Un errore da evitare o un consiglio per capire come scegliere la web agency è quello di non pensare ai costi, specialmente nella fase di start up e progettazione perché prima di tutto si deve capire cosa serve per essere on line e se un'azienda che si propone per essere partner nel web costa troppo poco o parla poco di soldi, non è la scelta migliore.

Attenzione ai costi quando si sceglie una web agency

L'idea costi iniziale deve essere di massima per poi affinare l'investimento.

Si deve parlare di aspetti tecnici e relativi costi nel tempo, progettazione del sito, contenuti, immagini, post messa in rete quindi advertising, social, ppc e altri canali che possono essere utili per il successo dell'azienda.

Step successivo l'idea di costo generale è un progetto di lavoro, di solito a pagamento, dove si va oltre al preventivo tradizionale e ci sono già spunti di lavoro, analisi, proposte o proiezioni (certo non si spenda per un importo fine a se stesso dove l'unica voce è sito aziendale o al massimo si dividono i costi della grafica) ma è importante capire da subito se l'interlocutore, quindi il referente della web agency, ha e dimostra esperienza, lungimiranza nel lavoro, trasparenza nel condividere concetti di lavoro (ecco un altro spunto per capire come scegliere la web agency).

Il prospetto di lavoro deve essere scritto, deve avere costi o spunti chiari perché serve proprio per capire come si andrà a lavorare e deve aiutare la scelta della web agency (ha poco senso fare questo lavoro dopo la scelta perché ci ha già firmato un mandato di lavoro che presume una certa "fiducia" per quanto il concetto fiducia è molto delicato e noi consigliamo sempre di fidarsi il meno possibile).

Il sito è il punto di partenza del lavoro ma attenzione che il vero e proprio lavoro inizia dopo aver messo on line il sito (spesso si trovano clienti che aspettano riscontri senza fare nulla perché nulla è stato spiegato loro).

  • Non esiste fare il sito e dopo trovare qualche esperto nel posizionamento che lo sistemi
  • Non esiste fare il sito con testi forniti dall'azienda o grafiche scelte on line
  • Non esiste fare il sito senza un programma di lavoro chiaro

Se si cercano informazioni per capire come scegliere una web agency si ricordi che un sito è fatto da una parte tecnica, una parte realizzativa, una parte strategica e questi passaggi devono essere per forza coordinati (seguiti da persone diverse ma con un unico referente)

Attenzione alle scelte tecniche quando si sceglie una web agency

Prima di tutto trasparenza perché le scelte tecniche possono essere differenti:

  • parte tecnica gratuita
  • parte tecnica in licenza cms o software (attenzione a vincoli e costi)
  • parte tecnica su misura

Noi parliamo sempre di scelta tecnica perché il cliente deve capire, prima di spedere, che si sono diverse soluzioni con diverse conseguenze nel tempo. Un cms gratuito ha bisogno di "N" ore di assitenza nel tempo; un prodotto in licenza dovrebbe avere costi chiari e lungimiranti; la massima personalizzazione, invece, deve essere conseguenza di una precisa esperienza di lavoro (sarebbe stranao investire senza conoscenza in una parte tecnica personalizzata).

Attenzione alla comunicazione quando si sceglie una web agency

I testi scritti sono l'unico sistema che porta il cliente a trovare il sito ed interagirci quindi attenzione agli aspetti comunicativi quando si deve capire come scegliere una web agency. Non c'è solo la seo per arrivare al cliente finale ma senza comunicazione, non si arriverà mai in maniera efficace al cliente.

Un sito senza testo, senza comuniazione non può essere pubblicato e questo aspetto è importante per almeno 3 aspetti

1) capire come scegliere la web agency, perché se non cura la comunicazione farà sicuramente un lavoro NON completo

2) un sito senza testo non può avere riscontro seo e quindi non sarà trovato nei motori di ricerca

3) un sito senza testo non dice nulla e anche se per qualche altra strategia un cliente ci arriva, cosa trova? perché un clienre dovrebbe interagire in un sito vuoto che non spiega come lavora, cosa propone e a che condizioni?

Attenzione al post messa in rete quando si sceglie una web agency

Dopo la realizzazione, quindi nel post messa in rete, ci sono altri costi, ci sono i costi pubblicitari e questo aspetto spesso è completamente saltato nel preventivo.

La presenza nei social è un costo per l'azienda, sia che il lavoro venga fatto da una web agency, sia che si formi una figura interna all'azienda stessa. In base al tipo di progetto che si intende realizzare l'impegno può essere più o meno cospicuo ma si deve mettere in previzione che c'è.

Un semplice sito vetrina richiede sicuramente meno attenzioni di un sito e-commerce, un blog dove c'è interazione o un sito dove si lavora sul posizionamento hanno di certo esigenze differenti ma è importante avere consapevolezza che il post messa in rete è un step da non sottovalutare.

Come scegliere una web agency?

Quanto scritto dovrebbe aiutare a capire meglio come fare la scelta per lo meno a sottovalutare meno il compagno di avventura: siamo sempre a disposizione per un confronto. 04451716445

 

 

Inserito il:16/04/2019 09:50:16
Ultimo Aggiornamento:16/04/2019 13:49:17

yost.technology

Il sistema più semplice ed intuitivo per creare e gestire siti internet professionali

amdweb_logo_foot.PNG virtualeitaliano.PNG lanewsletter-net.PNG faiconoscerelatuaazienda.it
yost.technology