Sito on line in 24/48 ore
In questo sito utilizziamo dei cookies per rendere la navigazione più piacevole per i nostri clienti.
Cliccando sul link "Informazioni" qui di fianco, puoi trovare le informazioni per disattivare l' installazione dei cookies,ma in tal caso il sito potrebbe non funzionare correttamente.Informazioni
Continuando a navigare in questo sito acconsenti alla nostra Policy. [OK]
Benvenuto login
yost.technology la piattaforma più evoluta di sempre
per creare e gestire siti internet

Sito on line in 24/48 ore

Il servizio web yost.technology è operativo in 24/48 ore dalla richiesta di attivazione. La procedura è molto semplice, amdweb invia una proforma di attivazione, il cliente firma l'accordo e lo inoltra allo staff con un documento di identità, versa l'acconto o il saldo dipende dal servizio, e si inizia la procedura di attivazione.

Se il dominio si compera ex novo si è operativi con tempistiche molto strette, meno di 24 ore; se si spostano di dns serve attendere i tempi di propagazione, che in genere sono dalle 6 alle 12 ore, raramente 24; se si trasferisce un dominio ci sono dei tempi tecnici che richiedono al massimo 5 giorni lavorativi, dopo i quali è possibile attivare i servizi.

Cosa significa sito on line in 24/48 ore?

Sito on line in 24/48 ore significa che in massimo 2 giorni lavorativi dal pagamento (on line è istantaneo) è possibile lavorare e iniziare l'inserimento dei contenuti sulla piattaforma, sia essa web o e-commerce (i tempi sono gli stessi) con la grafica scelta o di default. Per tutti i servizi aggiuntivi, strategie seo, grafiche personalizzate o implementazioni, dipende dal tipo di lavoro che viene commissionato.

Un portale con accessi registrati, con servizi specifici può richiedere tempi di progettazione anche di mesi mentre un sito vetrina o un sito e-commerce possono avere tempistiche più ridotte. Il servizio viene comunque quantificato nei tempi e nei soldi, prima di iniziare la collaborazione.

Quanto tempo serve per fare un sito?

Quanto tempo serve per fare un sito? Non è possibile dare una risposta vera senza un contesto, infatti, il tempo per fare un sito varia in base al tipo di lavoro che si richiede. Il servizio tecnico di base è operativo in tempistiche molto ristrette, per fare gli inserimenti, con il materiale pronto, si è molto tempestivi ma ogni progetto deve essere analizzato e valutato caso per caso.

Per chi cerca on line con google Quanto tempo serve per fare un sito? perché ha commissionato un lavoro, fornito materiale e immagini e dopo settimane non ha il sito on line, possiamo dire che con yost.technology siamo operativi in pochi giorni!

Consigliamo sempre uno schema di lavoro, per fare chiarezza sui tempi e sui costi di un sito, schema che per macro categorie fa chiarezza sui passaggi della realizzazione:

Aspetti tecnico strategici

Costi per la realizzazione di un sito vetrina
  • Progetto iniziale
  • Scelta tecnica
  • Realizzazione contenuti
  • Post messa in rete
Aspetti economici

Costi per la realizzazione di un sito vetrina | yost.technology
  • Costi tecnici di un sito
  • Costi per la realizzazione di un sito
  • Costi strategici di un sito

In linea generale possiamo dire che un sito vetrina, con materiale fornito, con grafica definita, è operativo in una settimana; un sito e-commerce, in base al numero di prodotti, ha tempi un po' più lunghi perché serve uno specifico settaggio sulle mail, che possono essere differenti nel form contatti, rispetto alla transazione; serve l' accordo da far accettare al cliente quando si fa un acquisto (se non è pronto e serve lo studio legale per la sua elaborazione, possono servire 15/20 giorni e almeno 3/400 euro di lavoro), serve definire le logiche del negozio e serve tutto il lavoro di inserimento.

Se si ha un database è possibile con qualche ora di lavoro, lavorare sull'importazione.

Strategie, contenuti e post messa in rete

La realizzazione dei testi è un passaggio che non sempre viene adeguatamente compreso da chi si avvicina al web e alla realizzazione di un sito aziendale, perché se da una parte è giusto che l'azienda fornisca il materiale, dall'altra è la web agency che deve far capire quanto la stesura del testo diventi strumento strategico di successo. Un testo deve comunicare, deve far capire cosa l'azienda offre o propone ma capita spesso di trovare siti che trascurano il testo proponendosi con errori grossolani o frasi senza senso (se non per chi le ha scritte, dando per scontato soggetto e contesto).

Il post messa in rete, poi, abbraccia tutta una serie di azioni che hanno la finalità di far trovare o proporre il sito. PPC (pubblicità a pagamento in vari canali), mail marketing, offerte specifiche o canali tradizionali devono essere presi in considerazione in base al budget a disposizione, al settore trattato o alla stagionalità dell'azienda.

Sono tanti i fini di un sito aziendale, quindi ogni strategia deve essere analizzata e personalizzata.

Parlare di tempi per la realizzazione del sito, quindi, diventa pericoloso e scomodo perché, in realtà, un sito, a parte il grosso lavoro iniziale, non è mai finito visto che alla base di tutto deve esserci la comunicazione (quando un cliente, chiede qualcosa e si è consapevoli che l'argomento non è ben trattato nel sito, si dovrebbe intervenire).

 

Inserito il:14/01/2016 13:51:41
Ultimo Aggiornamento:22/11/2017 11:46:46

yost.technology

Il sistema più semplice ed intuitivo per creare e gestire siti internet professionali

amdweb_logo_foot.PNG virtualeitaliano.PNG lanewsletter-net.PNG faiconoscerelatuaazienda.it

In evidenza

Abbiamo chiaro come scegliere a chi affidare il business aziendale nel web?
leggi..
Si è mai pensato di fare un calcolo dei costi tecnici di un sito nel medio lungo termine?
leggi..
yost.technology