yost.technology è il servizio web più innovativo di sempre per creare e gestire siti internet

La seo non è solo visibilità, ma una filosofia di lavoro...

È molto importante capire bene il concetto di seo perché non è solo un aspetto tecnico come molti vorrebbero farci credere:

  • Attenzione ai costi
  • Attenzioni ai tempi 
  • Attenzione al piano redazionale
  • Attenzione...

SEO>

Che tipo di visibilità serve al nostro sito?

Quando un'azienda investe in un sito, non sempre sono così chiari tutti i passaggi necessari a pubblicare un sito professionale, soprattutto se non si ha esperienza e ci si sta avvicinando all'affascinante contesto del mondo virtuale. È strano pensare che attraverso un sito si possono raggiungere molte persone ed è strano pensare a come un cliente, in pochi click, possa interagire, chiedere consigli e informazioni o addirittura fare acquisti.

Diventa un fattore strategicamente importante capire che tipo di visibilità serve al nostro sito, (in questa pagina ci si concentra in particolare su questo aspetto) perché in base al settore o al prodotto o agli obiettivi si devono scegliere strade differenti, con conseguenti costi e tempi di risposta, differenti.

Che tipo di visibilità serve al nostro sito?

Da dove si parte per realizzare un sito?

  • Analisi delle esigenze dell'azienda
  • Analisi del mercato
  • Analisi della concorrenza
  • Definizione degli obiettivi
  • Prospetto grafico
  • Prospetto tecnico (piattaforma)
  • Piano redazionale
  • Stesura testi
  • Ottimizzazione SEO
  • Messa in rete
  • Analisi dei dati
  • Pianificazione advertising (PPC, Social, Mail Marketing, Cross Marketing)

Come si arriva a nuovi clienti con un sito?

Ci sono molti modi per raggiungere nuovi utenti con un sito:

  • È possibile sfruttare la seo, quindi una visibilità "naturale" nei motori di ricerca: un cliente cerca qualcosa e trova il sito che si propone con una specifica pagine-risposta;
  • È possibile investire e pagare delle pubblicità, tecnicamente si parla di ppc, pay per click, pubblicità che possono essere fatte con i motori di ricerca, o con sponsorizzazioni dirette su portali generici o del settore o nei social network;
  • È possibile investire in servizi newsletter
  • È possibile investire nei social
  • È possibile fare un po' tutto e tracciare le migliori strategie

Ogni strada implica investimenti diversi, ogni strada implica competenze diverse, ogni strada implica strategie diverse. Un sito però, per essere strumento di lavoro e per essere considerato un investimento, deve far coesistere queste strade, deve coordinarle e deve sfruttarle al meglio, scegliendo per settore, argomento e/o prodotto, la soluzione o le soluzioni più idonee.

Quando ci si chiede come si arriva a nuovi clienti con un sito conviene sempre rivedere lo schema di lavoro proposto sopra perché è uno degli aspetti iniziali della collaborazione con una qualsiasi web agency. Noi sempre prima di parlare di sito aziendale affrontiamo diverse tematiche strategiche e mettiamo al centro dell'attenzione proprio questa: come si arriva a nuovi clienti con un sito? (come si pensa di arrivare a nuovi clienti con un sito).

Prima della visibilità...

Resta un aspetto importate da capire prima di ogni cosa, prima di capire che tipo di visibilità serve al nostro sito: qualsiasi sia la soluzione che si sceglie è importate fare un chiaro e preciso progetto di comunicazione perché se da una parte un sito vive di accessi e nuovi clienti, dall'altra si deve lavorare per convertire gli accessi in base agli obiettivi prefissati e per fare questa operazione è importante che il messaggio che si trasmette con il sito sia chiaro, preciso, semplice ma professionale. Semplice, non banale attenzione, perché un cliente, aspetto che non si deve mai dimenticare, non è stupido e con qualche click, trova concorrenza e altre offerte o verifica quanto diciamo.

Sì far arrivare un cliente nel sito, ma attenzione a cosa gli si fa trovare e non ci riferiamo solo alla grafica, che tutti mettono in primo piano per non fare considerazioni strategiche, ci riferiamo proprio alla sostanza del messaggio che il sito comunica.

In base agli obiettivi e al settore, scegliamo che tipo di visibilità serve al nostro sito, ma cosa significa nel concreto?

Se vendiamo un prodotto che abbiamo nel tempo, possiamo pensare di proporci investendo nella seo, se abbiamo stoccaggi, dobbiamo far capire al cliente che periodicamente abbiamo proposte diverse; nel secondo caso meglio un ppc mirato per un ritorno immediato ed un investimento nel medio lungo termine in newsletter e social network, acquisendo pian piano nominativi e abituandoli pian piano ad una costante ricezione di mail per annunciare le offerte o gli stoccaggi.

Parlare di SEO è sempre delicato perché si tratta di una mirata lavorazione dei testi e si tratta di un impegno economico che non è banale (attenzione a chi parla di seo con costi troppo bassi, una pagina parte da 200 euro) ma questo non significa, come detto sopra o fare bene i testi ottimizzandoli seo o scrivere male senza curarne il messaggio comunicativo. Sempre in un sito dovrebbe esservi, dal nostro punto di vista, una base seo perché identificare l'azienda ed i suoi servizi in una ricerca naturale del cliente, è comunque sinonimo di professionalità e di organizzazione.

Un aspetto della seo che molti non tengono in considerazione e su cui invece si deve mettere l'accento è che la seo parla a persone interessate, a persone che cercano nello specifico qualcosa a differenza di pubblicità a pagamento che non sempre hanno logiche chiare sulla loro esecuzione. Se si cerca qualcosa, attraverso i cookie, vengono proposte offerte affini che si ripetono nel tempo finché non si fanno altre ricerche o si eliminano i cookie dal pc. In altri termini questo significa che se cerchiamo con Google "guanti da portiere", per settimane troveremo pubblicità simili nei siti che frequentiamo e che presentano pubblicità al loro interno.

Per capire la seo è importante capire chi sono gli attori interessati e capire il loro ruolo, quindi

  • Il cliente finale che usa i motori di ricerca quando ha bisogno di qualcosa e cerca soluzioni, servizi, prodotti on line
  • Google, il motore di ricerca per eccellenza, che è l'intermediario che analizza quanto cerca il cliente e propone due tipologie di risultato, una a pagamento, con la dicitura annuncio e dei risultati "Naturali", quelli che rispondono al meglio alle richieste fatte dal cliente. Il compito di Google o dei motori di ricerca è quello di selezionare le migliori risposte in base a specifiche domande (processo di indicizzazione)
  • L'azienda che si deve proporre e deve diventare attraverso i suoi contenuti la miglior risposta possibile per il cliente finale (a determinare il successo dell'azienda è in primis il motore di ricerca che indicizza il sito, poi il cliente che con tempi di accesso o interazioni, conferma al motore di ricerca l'eccellenza del risultato)
  • La web agency che deve coordinare il tutto; deve preparare un sito veloce, deve controllare, scrivere o correggere i testi, deve aiutare il processo di indicizzazione portando il sito ad un posizionamento

Serve inoltre fare attenzione e chiarire concetti cardine come

  • Indicizzazione: procedura che fanno i motori di ricerca per catalogare i siti rispetto a parametri interni. Nessun costo
  • Posizionamento: lavoro che aiuta l'indicizzazione (stesura testi e relativa ottimizzazione seo). Procedura costosa soprattutto per la stesura dei testi e l'analisi dei testi da scrivere (programma redazionale)

Cosa non è Seo?

Non è parte di una strategia seo

  • Far trovare il sito con il nome dominio (il nome è univoco)
  • Far trovare il sito con la partita iva, con il mome del titolare, con l'indirizzo dell'azienda
  • Far trovare il sito con query lunghe o improponibili
  • Far trovare il sito con il nome prodotto di fantasia

Come scegliere la visibilità che serve al nostro sito?

Se ci serve visibilità immediata, il ppc è l'ideale ha costi costanti ma in poche ore ci mette subito nelle prime posizioni dei motori di ricerca; se possiamo lavorare nel medio lungo termine la seo è ideale perché ha costi iniziali più impegnativi, ma nel tempo non ha costi e siamo sempre visibili nelle prime posizioni dei motori di ricerca.

È importate fare un prospetto chiari sì nell'immediato, ma non si dimentichi mai il medio lungo termine perché se si sta lavorando per un sito aziendale, si deve ponderare ogni uscita.

Complesso dare soluzioni senza un riferimento concreto, per questo invitiamo sempre chi vuole approfondire l'argomento ad un contatto diretto (04451716445) perché un punto di  vista alternativo è sempre utile allo sviluppo di un business vincente.

Ultimo Aggiornamento della pagina:20/05/2022 11:19:57

yost.technology

Il sistema più semplice ed intuitivo per creare e gestire siti internet professionali

amdweb_logo_foot.PNG virtualeitaliano.PNG lanewsletter-net.PNG faiconoscerelatuaazienda.it

Ecco qualche esempio di struttura da 590 euro che con amdweb può essere operativa in 24/48 ore dall'attivazione del dominio (con materiale fornito)

In evidenza

yost.technoloy è la piattaforma per fare siti proposta come servizio per le aziende che vogliono avere assistenza e...
leggi..
Prima di parlare di costi, serve capire cosa li determina.
leggi..

Iscriviti alla nostra newsletter per ricevere offerte esclusive
Ho letto e accetto le condizioni sulla privacy *
(*obbligatorio)
(riceverai una mail di conferma con un link da cliccare, se la mail non arriva, controlla nello spam)
 

yost.technology | 04451716445