Si può fare un sito da soli?
Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze.

Per saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni dei cookie clicca su

Informazioni

Continuando a navigare in questo sito acconsenti alla nostra Policy.

[OK, ho capito]

yost.technology è il servizio web più innovativo di sempre per creare e gestire siti internet

Email server

Servizi per gestire la tua posta elettronica aziendale, protocollo IMAP e POP3

  • Spazio personalizzato
  • Numero indirizzi personalizzato
  • Servizio antispam
  • Servizio backup
  • da 99 euro all'anno 5 gb 5 caselle

 

Servizio smtp

Invia newsletter ai tuoi clienti con il nostro servizio smtp

  • Report di invio
  • Pulizia database
  • Iscrizione double opt in
  • Personalizzazione numero invii
  • da 159 euro all'anno, 200 crediti al giorno

 

La seo non è solo visibilità, ma una filosofia di lavoro...

È molto importante capire bene il concetto di seo perché non è solo un aspetto tecnico come molti vorrebbero farci credere:

  • Attenzione ai costi
  • Attenzioni ai tempi 
  • Attenzione al piano redazionale
  • Attenzione...

SEO>

Si può fare un sito da soli?

Ni, non è così facile fare un sito da soli, servono tante competenze, serve capire l'aspetto tecnico (anche se si sceglie un servizio è meglio capire bene come funziona), serve avere gusto grafico, serve dare una buona impostazione e, attenzione, serve arrivare al cliente finale quindi servono abilità nella scrittura di testi per il web. È rischioso arrangiarsi, ma calcolando quanta pochezza c'è nel web si può fare un sito da soli!

Il punto più complicato da analizzare, però, è come possiamo fare un sito da soli perché se pensiamo di improvvisare tutto e pensiamo di fare tutto da soli senza un minimo di competenza, forse è meglio rivedere la posizione e partire magari dal comprendere l'insieme cercando informazioni on line. Nei nostri testi parliamo spesso di uno schema utile a far capire cosa serve per fare un sito, schema che riproponiamo sotto.

Aspetti tecnico strategici

Costi per la realizzazione di un sito vetrina
  • Progetto iniziale (obiettivi, aspettative, fattibilità, tempi)
  • Scelta tecnica (costi, opportunità nel medio lungo termine)
  • Realizzazione contenuti (Progetto comunicativo, progetto redazionale e stesura testi)
  • Post messa in rete (tutti gli aspetti che fanno lavorare un sito)
Aspetti economici

Costi per la realizzazione di un sito vetrina | yost.technology
  • Costi tecnici (piattaforma, dominio, certificati, personalizzazioni e assistenza)
  • Costi realizzativi (progetti, foto, inserimento contenuti e immagini)
  • Costi grafici (grafica desktop, mobile, immagine coordinata)
  • Costi pubblicitari (come si fa trovare il sito? ppc, social, seo, mail marketing?)

Sono dei passaggi fondamentali da analizzare per capire come strutturare un sito e per capire se effettivamente si può fare un sito da soli. Se qualcosa non è chiaro meglio analizzarlo bene e chiedere consigli perché questo che proponiamo è uno schema che prima o dopo ogni azienda deve considerare.

È complesso fare un discorso generale per capire se si può fare un sito da soli, perché noi non sappiamo bene il punto di partenza di chi inizia a valutare la scelta del fare da soli un sito. Consigliamo è un'attenta analisi su quello che serve per realizzare un sito ed eventualmente un primo approccio con chi ha esperienza per capire se realmente conviene proseguire da soli o con affiancamento.

Bisogna essere obiettivi nell'analisi perché un sito mette on line l'immagine dell'azienda che si rappresenta!

Un punto che spesso lascia perplessi, per fare un esempio concreto, è la forma che si usa nei testi, nei contenuti, perché usare un italiano corretto è abbastanza essenziale se vogliamo in primis comunicare qualcosa.

Se facciamo una ricerca per capire se si può fare un sito da soli, dobbiamo essere in grado di analizzare i primari aspetti che caratterizzano la realizzazione di un sito e dobbiamo saperli interpretare per arrivare a gestire da soli un sito e renderlo nel tempo professionale.

Ci sono aspetti che non conviene fare da soli e aspetti che possiamo analizzare in piena autonomia. Spesso i testi sono il primo indice di un sito fatto in casa e la cosa che lascia perplessi è proprio la forma o gli errori di ortografia che non sono di certo un buon biglietto da visita, specialmente se siamo professionisti che cercano clienti. Anche google controlla e penalizza i siti con troppi errori.

Perché parliamo di pochezza nel web?

Non ce ne voglia chi legge ma troppo spesso vediamo siti fatti senza cognizione di causa, senza contenuti, e-commerce senza una chiara descrizione del prodotto che si vende o senza il dettaglio delle taglie che si possono comperare. Certo il sito funziona ma non parla né di spese di spedizione, né di come si paga o dei tempi di spedizione.

Web agency che consigliano di scrivere poco perché il cliente non legge, altre che chiedono al cliente di fare da solo i testi e loro pensano ad un inserimento che chiamano professionale senza dare informazioni.

È la scelleratezza del fare da soli perché in linea di massima il concetto di fare un sito da soli deve essere compreso e analizzato in un contesto strategico dove un cliente acquisisce consapevolezza e dà una sua impronta al sito che deve per forza di cose rispecchiare l'azienda e la sua storia.

yost.technology è la piattaforma per fare siti che permette di fare da soli

Presentiamo yost.technology la piattaforma per fare siti che permette di lavorare da soli e agevola anche questo passaggio quindi ci viene ancora più facile parlare del fare un sito da soli perché proponiamo proprio la parte tecnica rivoluzionaria, che viene fornita a canone mensile e pronta all'uso, senza incombenze tecniche e con un affiancamento iniziale che permette di operare da subito nell'ambito strategico.

Proponiamo poi considerazioni varie, idee, sviluppi possibili, guide e spunti di riflessione utili perché se è comunque difficile fare da soli è pur vero che con consapevolezza e scegliendo un partner giusto, possiamo parlare da una parte di investimento e non di spesa e, dall'altra, di fare un sito da soli.

yost.technology, fare da soli è più facile!

Si può fare un sito da soli? con yost.technology fare da soli è più facile perché è la soluzione tecnica proposta con costi contenuti, parliamo in questo articolo di quanto costa yost.technology, che possiamo usare in piena autonomia.

Senza inventarci nulla, pensiamo a come ci proponiamo al cliente che arriva al nostro negozio, pensiamo a come ci proponiamo quando presentiamo un servizio o un prodotto e ricordiamo sempre che un cliente nel web deve capire chiaramente chi siamo e cosa facciamo senza interagire direttamente con noi. Un cliente interessato legge e rilegge quanto scriviamo, si informa perché vuole capire e approfondire l'argomento che ha cercato, pesa il nostro lavoro proprio da come ci vendiamo e arriva al contatto solo se non siamo banali e scontati nei testi.

La stessa lettura della pagina ne è un esempio, cerchiamo con Google: "si può fare un sito da soli?" e ci aspettiamo una risposta approfondita con chiarimenti, osservazioni e spunti di riflessione. Ogni argomento ha un contesto diverso (dobbiamo essere bravi nell'analisi), ogni argomenti richiede approfondimenti diversi e il concetto di fare da soli entra in gioco proprio perché siamo noi i primi esperti del settore che trattiamo, dobbiamo solo avere consapevolezza sul come proporlo o sul come farci indirizzare per farlo.

Cosa significa fare un sito da soli?

Fare un sito da soli significa capire il meccanismo che porta un cliente a trovare un sito attraverso Google e porta alla successiva interazione definendo nel dettaglio cosa può fare e come possiamo agevolarlo. Il concetto di fare un sito da soli non deve essere assoluto, prendo e faccio come voglio, ma piuttosto prendo e cerco di capire cosa serve per fare un sito per arrivare a clienti o per dare servizi aggiuntivi ai miei già clienti, ricordando sempre che un sito è la nostra immagine aziendale nel web.

Molte web agency non cercano di instaurare un rapporto di comunicazione con il cliente che commissiona il lavoro, ma cercano piuttosto un cliente che vuole un sito senza troppe domande e magari che costi poco. Questo aspetto porta il cliente a spendere male e spendere senza avere possibilità di riscontro. La web agency non dovrebbe essere solo un'azienda che fa siti ma piuttosto un'azienda che porta il cliente a capire quanto è utile avere un sito e gestirlo nel migliore dei modi.

Fare un sito da soli deve essere interpretato come un modo analitico di analizzare quanto si sta facendo e di acquisire una certa consapevolezza critica per dare un'adeguata immagine di noi e di quello che facciamo.

Aspetti seo

Una serie di aspetti seo devono essere al centro dell'attenzione, perché come suggerisce google, un sito deve avere testi e contenuti originali, esclusivi che siano rappresentativi di quello che facciamo e di quello che siamo.

Seo non è solo un concetto di visibilità ma piuttosto un modo per gestire il sito proiettato al cliente finale. Molti fanno l'errore di scrivere testi per essere posizionati ma non pensano alla sostanza del contenuto che deve in primis essere capito da chi legge e apprezzato. Non dimentichiamo mai questi aspetti perché se vogliamo fare da soli un sito e vogliamo fare un sito che sia aziendale, dobbiamo parlare di noi e spiegare bene tutto quello che facciamo. Certo non è facile fare un testo ottimizzato seo, non a caso un lavoro seo costa 150/200 euro a pagina ma se sfruttiamo le competenze della web agency possiamo nel tempo lavorare al meglio e farci trovare con i motori di ricerca.

Non facciamo siti doppi o tripli con gli stessi contenuti perché serve solo a non essere trovati!

Non stiamo inventando nulla, ecco una citazione da Google:

Gli utenti sono infatti coloro a cui il sito si rivolge e che trovano le vostre pagine attraverso i motori di ricerca. Inoltre, sforzarsi eccessivamente di realizzare modifiche per raggiungere determinati posizionamenti nei motori di ricerca potrebbe non portare ai risultati sperati.

Parliamo di noi, di chi siamo, di cosa facciamo, per arrivare a proporre quello che è il nostro core-business.

Cosa serve per fare un sito da soli?

Per fare un sito da soli serve consapevolezza, voglia di imparare, umiltà per mettersi sempre in gioco e una certa trasparenza per far emergere chi siamo e cosa facciamo. Un bravo imprenditore cerca di fare da solo per mettere tutto quello che ha nelle pagine che lo rappresentano ma è umile nel chiedere e nell'investire per il meglio della sua azienda.

  • Progetto iniziale
  • Scelta tecnica
  • Contenuti
  • Post messa in rete
Inserito il:22/03/2016 11:44:13
Ultimo Aggiornamento:01/10/2021 10:43:45

Prossimi eventi

Hai dubbi sulla realizzazione del tuo sito aziendale?

Fino a fine Settembre, la nostra consulenza è gratuita!

SoS E-commerce

Tutto quello che devi sapere, senza segreti

Servizio newsletter

Scopri le promozioni attive fino a fine anno

yost.technology

Il sistema più semplice ed intuitivo per creare e gestire siti internet professionali

amdweb_logo_foot.PNG virtualeitaliano.PNG lanewsletter-net.PNG faiconoscerelatuaazienda.it

In evidenza

yost.technoloy è la piattaforma per fare siti proposta come servizio per le aziende che vogliono avere assistenza e...
leggi..
Ecco qualche spunto per capire cosa serve per vendere on line, ricordando sempre che lo staff amdweb è disponibile per preventivi personalizzati e strategie su misura! 04451716445
leggi..
Prima di parlare di costi, serve capire cosa li determina.
leggi..
quanto è importante la web agency per fare un sito aziendale?
leggi..
yost.technology