Codice sorgente di un sito
In questo sito utilizziamo dei cookies per rendere la navigazione più piacevole per i nostri clienti.
Cliccando sul link "Informazioni" qui di fianco, puoi trovare le informazioni per disattivare l' installazione dei cookies,ma in tal caso il sito potrebbe non funzionare correttamente.Informazioni
Continuando a navigare in questo sito acconsenti alla nostra Policy. [OK]
Benvenuto login
yost.technology la piattaforma più evoluta di sempre
per creare e gestire siti internet
Faq>

Codice sorgente di un sito

Il codice sorgente di un sito è il linguaggio con cui viene programmato il sito. Il codice sorgente è una questione tecnica che nel 99% non interessa l'utilizzatore finale del servizio visto che ci si affida in genere ad aziende "esperte". Parliamo di codice sorgente di un sito perché, succede spesso, che il cliente che paga qualche migliaio di euro per essere on line "scopre", solo dopo, di non essere il titolare fisico del sito perché sta usando pacchetti pre-confezionati o, peggio, soluzioni gratuite come i cms open source.

Per un'azienda che fa siti e che programma ogni soluzione che propone diventa importante far capire le differenze tra un codice sorgente aperto (opens source) e un codice sorgente proprietario (gestito dall'azienda stessa) perché in caso di personalizzazioni o di anomalie far capire che l'azienda che ha fatto il sito è in grado di intervenire e risolvere ogni problematica in tempi stretti, può essere un fattore di scelta non da poco.

yost.technology è una soluzione per realizzare e gestire siti internet che viene proposta in licenza d'uso a fronte cioè di un canone mensile o annuale in base al progetto che si intende realizzare.

Un sito vetrina costa 65 euro all'anno per il dominio, 199 euro una tantum per l'attivazione e la scelta grafica di base, 299 euro all'anno per poter lavorare in piena autonomia nelle pagine del progetto. Se un cliente non vuole avere l'amministrazione del sito, quindi non vuole avere la possibilità di fare nuovi inserimenti, il secondo anno paga solo il dominio. L'assistenza tecnica è sempre e comunque compresa nel prezzo, quindi aggiornamenti tecnici, sicurezza, potenziali attacchi sono sempre a carico dello staff.

Per un sito e-commerce il costo iniziale cambia un po' perché al sito vetrina associamo lo store, quindi abbiamo 65 euro all'anno per il dominio, 399 euro una tantum per l'attivazione della piattaforma e la scelta grafica di base e dei canoni mensili che variano in base al numero di oggetti che un cliente decide di mettere in vendita, da 29 euro al mese per mettere in vendita fino a 30 prodotti, fino a 129 euro al mese per "N" prodotti (riepilogo costi per yost.technology in questa pagina). Nel sito e-commerce il canone mensile è obbligatorio perché senza amministrazione per gestire i prodotti, sconti, magazzino e ordini, non si può lavorare . Rimane compresa nel prezzo l'assistenza tecnica e ogni intervento per sicurezza o per la miglioria del codice sorgente.

Codice sorgente di un sito

Ma alla fine di chi è il sito?

L'unico vincolo che mettiamo con yost.technology è il servizio hosting che deve essere gestito per ragioni di sicurezza dallo staff ma il sito è del cliente finché decide di rinnovare il dominio. Non si compera il codice sorgente, si compera l'utilizzo del servizio, un po' come il dominio, che rimane nostro finché lo si paga.

Con yost.technology non si hanno accessi ftp perché tutto è predisposto per essere usato dall'amministrazione e il codice sorgente del servizio è sempre di proprietà dello staff che, ripetiamo, fornisce in licenza d'uso, senza limitazioni e sempre con assistenza tecnica compresa nel prezzo.

Quali sono i vantaggi di un sito in licenza?

Avere un sito non significa avere la paternità del codice sorgente, anzi, succede spesso che aziende che han pagato fior di quattrini per fare un sito, si trovino vincolate a programmatori che forniscono solo l'utilizzo del sito e non la sorgente. La proprietà intellettuale del progetto, salvo accordi iniziali, è sempre del realizzatore.

I vantaggi di un sito in licenza, quindi di un codice sorgente gestito da un'azienda è il non vincolo in caso di insoddisfazione.

yost.technology non ha vincoli, se non piace si smette di usarlo senza penali e senza costi di svincolo!

Non tutti i servizi sono come il nostro, anzi, non ne abbiamo trovati di simili, perché il non vincolo è un aspetto da prendere in considerazione prima di iniziare a spendere. Se il servizio piace e ci soddisfa, si tiene e si paga, i prezzi sono esposti prima, quindi non abbiamo sorprese, se il servizio non è di nostro gradimento, una mail e ci si saluta.

L'assistenza tecnica sempre compresa nel prezzo ci garantisce un servizio sempre performante e questo, facciamo attenzione, è una garanzia di qualità perché un sito che ha problemi, che non si apre, che crea disservizi porta il cliente a cambiare in fretta. Non avendo penali e non avendo vincoli, lo staff deve garantire performance elevate.

Un altro aspetto che ci preme mettere in evidenza tra i vantaggi di usare un codice sorgente in licenza, è la possibilità di avere costante affiancamento in caso si bisogno visto che si è a stretto contatto con chi ha realizzato il progetto. Non significa chiedere come fare, perché è un'opzione a pagamento, significa poter contare su un'assistenza tempestiva in caso di bisogno.

  • Possiamo fare da soli, senza costi aggiuntivi
  • Possiamo chiedere affiancamento con pacchetti ore assistenza strategica
  • Possiamo commissionare il lavoro se ci rendiamo conto che non abbiamo tempo o competenza

Cosa significa avere la proprietà del codice sorgente di un sito?

Avere la proprietà del codice sorgente di un sito significa essere in grado di fare un progetto dove si analizza passo passo cosa ci si aspetta dal sito, cosa può fare un cliente, come si gestisce l'amministrazione e la realizzazione delle varie pagine.

Il progetto deve essere completo, deve avere indicazioni su ogni piccola cosa possa essere utile alla realizzazione, tenendo presente che nulla può essere dato per scontato. Si passa il progetto ad un programmatore che realizza, sulle specifiche fornite, il codice. Se abbiamo competenza possiamo controllare passo passo cosa viene fatto, se non abbiamo competenza tutto questo discorso è complesso e nebuloso.

Pensiamo ad una casa, al suo progetto dove si deve prevedere ogni cosa, dagli impianti ai pavimenti, dalle stanze al giardino. La casa sarà completamente su misura, ovvio, ma con costi diversi da un affitto o da un acquisto pronto.

Perché scegliere yost.technology?

Scegliere yost.technology significa scegliere un servizio che non prevede l'acquisto del codice sorgente del sito ma di utilizzare una piattaforma gestita per realizzare il nostro sito. La forza del progetto, la novità del progetto, è proprio la proposta di una soluzione completa in licenza, perché abbiamo un punto di partenza, ottimizzato e già completo sia per un sito vetrina che per la vendita on line, che può essere implementato nel tempo, se serve, quando serve e su misura.

Fare ex novo un progetto come yost.technology è impensabile per un'azienda, calcolando che lo sviluppo ha richiesto anni di lavoro e molte prove, proprio per questo si propone in licenza d'uso. Per quante personalizzazioni si possano chiedere, si sarà sempre lontani dai costi di gestione della realizzazione di un codice sorgente proprietario della qualità di yost.technology.

Se anche investiamo 10 mila euro per personalizzazioni esclusive, vedi fatturazione, vedi area riservata, vedi sconti particolari o area rivenditori, siamo sempre ad usare un prodotto innovativo che se fatto su misura costerebbe cifre improponibili.

Teniamo presente che un sito necessita di innovazioni costanti, teniamo presente che si deve investire molto sulla sicurezza e sull'ottimizzazione del codice se si vuole un sito professionale, veloce e, termine che adoriamo, strumento di lavoro.

Vale la pena investire nel codice sorgente di un sito?

Dipende da cosa ci aspettiamo dal sito, dipende da che esperienza abbiamo, dipende da che budget abbiamo. Quando un cliente ci chiede se vale la pena investire nel codice sorgente di un sito, siamo molto scettici perché serve competenza e non poca per la realizzazione/gestione di un codice sorgente proprietario che sia performante.

Gli investimenti non sono certo adatti alla pmi.

Inserito il:21/07/2016 10:24:42
Ultimo Aggiornamento:03/03/2017 13:08:28

yost.technology

Il sistema più semplice ed intuitivo per creare e gestire siti internet professionali

amdweb_logo_foot.PNG virtualeitaliano.PNG lanewsletter-net.PNG faiconoscerelatuaazienda.it

In evidenza

yost.technology nasce come start up e diventa nel tempo un sito completamente personalizzato...
leggi..
Aspetti strategici per fare della vendita on line, un punto di forza aziendale...
leggi..
La web agency non dovrebbe essere un semplice fornitore, ma piuttosto un partner...
leggi..
yost.technology