yost.technology è il servizio web più innovativo di sempre per creare e gestire siti internet

Perché un e-commerce non funziona?

Quando si pensa di investire nella vendita online ci sono tanti aspetti da analizzare e quando si sceglie di non approfondire prima di iniziare a spendere, in genere, ci si trova con un e-commerce che non funziona.

Perché un e-commerce non funziona?

Ogni azienda ha il proprio contesto quindi cercheremo in questa pagina di dare alcune informazioni di base per capire come lavorare concettualmente su un sito e-commerce sottolineando, prima di tutto, che il fai da te è in genere uno dei principali motivi del perché un e-commerce non funziona.

Perché un e-commerce non funziona?

Da dove iniziare a realizzare un sito e-commerce?

Ecco il nostro punto di partenza, ecco come noi si inizia a lavorare su un sito e-commerce

Aspetti tecnico strategici

Aspetti strategici di un sito vetrina
  • Progetto iniziale (obiettivi, aspettative, fattibilità, tempi)
  • Scelta tecnica (costi, opportunità nel medio lungo termine)
  • Realizzazione contenuti (Progetto comunicativo, progetto redazionale e stesura testi)
  • Post messa in rete (tutti gli aspetti che fanno lavorare un sito)
Aspetti economici

Costi per la realizzazione di un sito vetrina | yost.technology
  • Costi tecnici (piattaforma, dominio, certificati, personalizzazioni e assistenza)
  • Costi realizzativi (progetti, foto, inserimento contenuti e immagini)
  • Costi grafici (grafica desktop, mobile, immagine coordinata)
  • Costi pubblicitari (come si fa trovare il sito? ppc, social, seo, mail marketing?)

Tutto ha inizio nel progetto iniziale che non è il preventivo, non è un prospetto spesa, non è un'idea di prezzo ma è una prima analisi delle esigenze dell'azienda. Il progetto inziale rientra in un'attenta analisi delle aspettative rispetto al mercato, la concorrenza, il settore. Nel progetto inziale si valutano le marginalità, si valutano le possibilità di successo anche in funzione della voglia (o possibilità) di investire dell'azienda.

L'investimento sbagliato è un altro dei perché un e-commerce non funziona visto che spesso ci si approccia al sito e-commerce con budget non adeguati (sito, comunicazione, grafica, impostazione, marketing, condizioni generali di vendita, spedizione, post vendita, social, fidelizzazione clienti, strategie, marginalità).

Il progetto iniziale non è un lavoro gratuito che fa la web agency, il progetto iniziale è un lavoro che si paga e che conviene fare per tanti motivi, come ad esempio questi:

  • Testare come lavora la web agency (per molte web agency il lavoro si limita alla realizzazione del sito, ecco perché un e-commerce non funziona)
  • Avere un chiaro binario di lavoro
  • Sapere cosa fare nel tempo, dalla realizzazione alle strategie, dalla presenza nei social alla fidelizzazione del cliente
  • Avere un prospetto economico chiaro che divida costi tecnici, costi strategici, costi realizzativi e costi pubblicitari (il minestrone di solito è uno dei perché un e-commerce non funziona)
  • Valutare le migliori strategie commerciali
  • Valutare una serie di approcci e opzioni di marketing (che devono integrarsi e coordinarsi con le scelte aziendali)
  • Definire chi fa cosa (come detto il fare da soli è nemico del successo)

La scelta tecnica deve essere una scelta non un qualcosa che si accetta senza conoscerne le conseguenze, ogni scelta tecnica ha vantaggi e svantaggi. Anche se è difficile che sia la sola scelta tecnica a determinare il fallimento del sito e-commerce, a meno che non sia lentissima o con errori che non permettono l'acquisto, conviene capire bene in cosa si sta investendo perché nel medio lungo termine, disservizi, sito lento, compromessi o imprevisti, possono diventare un problema (motivo per cui noi abbiamo scelto di investire sul nostro servizio).

Grafica e impostazione sono parte della strategia perché il sito e-commerce deve vendere, deve essere veloce(a volte oltre la parte tecnica, anche la grafica appesantisce e rallenta il caricamento delle pagine), deve essere facile da usare per il cliente finale e deve avere tutto in ordine; se non si cura la grafica e l'impostazione ci si trova con un sito che non vende perché è caotico, complesso da navigare o peggio, con un sito che richiede tanti click per arrivare al dunque.

Noi consigliamo, in linea generale, di evitare chat se non si ha personale dedicato a gestirla, evitare movimenti che richiedono l'azione del cliente per essere fermati, come ad esempio l'iscrizione alla newsletter perché portano a fare confusione, sono invadenti e non riconoscono clienti magari già iscritti al servizio. Quanto è fastidioso ricevere una newsletter, accedere al sito perché magari interessati all'offerta e trovarsi con banner chi incentivano all'iscrizione alla newsletter che magari insistono pure, senza appunto riconoscere che si arriva dalla newsletter.

La comunicazione, aspetto sempre sottovalutato, è tasto dolente di molti e-commerce che non funzionano. Purtroppo la comunicazione si cerca sempre di farla fare al cliente, chiedendo testi e descrizioni ma è giusto sapere che un sito che non cura la comunicazione, non funziona. La comunicazione è scomoda perché costosa, la comunicazione è scomoda perché impegnativa, la comunicazione è uno degli ingredienti che nel sito e-commerce può fare la differenza. Ora senza perdere troppo tempo per approfondire (abbiamo molti testi che parlano della comunicazione), quando si cerca di capire perché un e-commerce non funziona, è giusto sapere che la comunicazione è uno degli aspetti da analizzare:

  • Chi ha scritto i testi?
  • Come si è posizionato il sito (come si trova sui motori di ricerca)
  • Come sono fatte le descrizioni dei prodotti?

Stiamo parlando di una serie di aspetti che fanno parte per il nostro modo di lavorare, del progetto iniziale.

Strategie, marketing, pubblicità in un sito e-commerce

Sono tanti gli aspetti da analizzare quando un sito non funziona, sia che si parli di sito vetrina che di sito e-commerce.

Non sempre le strategie sono chiare e condivise (il titolare dell'azienda a volte non sa nemmeno di cosa si sta parlando) ed il marketing è caotico (ecco un altro perché un e-commerce non funziona). Il cliente finale usa il sito per confronti, per capire cosa si propone, a che condizioni e avere una strategia attenta di marketing permette di fidelizzarlo, di farsi conoscere, di farsi apprezzare. Quando si parla di strategie, marketing e pubblicità in un sito e-commerce si parla di un lavoro d'insieme che deve essere lineare, chiaro, coordinato e coerente.

Non ha senso avere prezzi nel sito tanto diversi dal punto vendita, giusto per fare un esempio concreto perché si richia di avere delle incomprensioni con il cliente finale; non ha senso proporsi con prezzi fuori mercato perché il web permette confronti istantanei; non ha senso abbassare troppo il prezzo perché alla lunga si chiude.

Strategie, marketing, pubblicità devono permettere all'azienda di guadagnare e avere risorse da investire altrimenti l'investimento non ha tanto senso; il cliente deve trovare il sito, trovarlo utile, comprare e tornare!

La web agency, la consulenza, la prospettiva in un sito e-commerce aziendale

Abbiamo già detto che il  fare da soli è pericoloso ma anche non saper fare la scelta giusta è delicato come contesto perché per far funzionare un sito e-commerce serve

  • Esperienza
  • Lungimiranza
  • Competenza (tecnica, strategica)

La realizzazione del sito è una minima parte del lavoro per questo la scelta della web agency deve basarsi anche su altri parametri che vanno oltre la piattaforma, la grafica, la scelta dell'hosting. Il sito è strategia, marketing e approccio con il cliente finale quindi un lavoro che deve durare nel tempo.

Le nostre proposte tecniche, per fare un esempio concreto, sono sempre progetti in essere, progetti work in progress e proponiamo nostri servizi per avere massimo controllo sia in caso di anomalie, sia in caso di specifiche esigenze del cliente (quindi implementazioni personalizzate).

Quando ci siamo chiesti come dovrebbe essere la piattaforma ideale per fare siti ci siamo resi conto che ci sono, in ogni sito, dei passaggi delle funzionalità che non possono mancare, infatti tutti i siti devono avere:

  • Sito vetrina: Gestione pagine, categorie, immagini, gallery, gestione eventi o post (finestre anteprima che portano a nuove pagine del sito), form contatti
  • Blog: commento del cliente, previa registrazione (da amministrazione ogni commento può essere cancellato)
  • Sito e-commerce: gestione prodotto, immagini, testo, codice prodotto, marca prodotto, magazzino, sconti per data o numero di pezzi, importo o percentuale, gestione spedizione, pagamenti, contratti e invio mail di riepilogo

Tutto il resto può essere personalizzato

Perché allora non creare un servizio essenziale, implementabile nel tempo?

Su questo presupposto è nato il nostro progetto, yost.technology

Questa scelta strategica, ci permette commercialmente di abbattere i costi iniziali del su misura e proporre un servizio che si avvina qualitativamente molto al su misura!

yost-technology, servizio tecnico per fare siti

La piattaforma viene proposta come servizio con diversi step di partenza

  • Servizi Lite il punto di partenza, essenziale
  • Servizi Start up servizio Lite con opzioni di marketing
  • Servizi Advanced per distinguersi, con più opzioni di marketing
  • Servizi Advanced plus con tutte le funzionalità del servizio e sviluppi futuri (compresi o scontati in base al progetto)

yost.technology viene proposto con queste caratteristiche:

  • Nessun vincolo
  • Costi chiari sia nel gettone iniziale che nel tempo
  • Servizio hosting performante
  • Servizio email server con antispam e backup
  • Assistenza tecnica sempre compresa nel prezzo
  • Gestione sito vetrina, blog e sito e-commerce
  • Integrazioni gestionali
  • Il punto di partenza, con possibilità di avere sviluppi nel tempo
  • Codice sorgente sempre controllato e ottimizzato
  • Predisposizione Seo della piattaforma
  • Gestione anche autonoma del servizio
  • Opzione controllo dati degli accessi, servizio che permette il confronto con analytics di Google

 

yost.technology, servizi web per realizzare siti

Le proposte amdweb per vendere online

Servizio store

Il servizio e-commerce è attivo in 24/48 ore dalla registrazione/trasferimento del dominio. La piattaforma si differenzia nelle varie soluzioni per differenti opzioni di marketing. Tutti i servizi prevedono:

  • Attivazione e messa in rete della parte tecnica store
  • Massima ottimizzazione seo, sia dei testi che delle immagini
  • Script social per far condividere i contenuti dai visitatori
  • Predisposizione per inserimento Google analytics (si deve attivare il profilo nei servizi di Google)
  • Form contatti
  • Personalizzazione di testo e/o immagini nella mail di risposta nei contatti
  • Personalizzazione degli accordi con il cliente
  • Gestione contatti e ordini da amministrazione del sito
  • Gestione forme di pagamento PayPal, bonifico (opzionale a consuntivo il pos virtuale)
  • Gestione modalità di spedizione a costi differenti per soglie di spesa
  • Gestione carrello, mail riepilogo ordine per cliente e admin
  • Affiancamento iniziale per imparare ad usare la piattaforma

Guida online h24, che permette di rivedere, ogni qualvolta sia necessario, passo passo l'utilizzo della struttura

Caratteristiche:

Servizio e-commerce
Lite
da 790 euro

Sito E-commerce Lite | amdweb design 04451716445

Soluzione
Lite

  • Gestione prodotti, magazzino e sconti
  • Gestione categorie
  • Ricerca su tag

Servizio e-commerce
Start Up
da 2790 euro

Sito e-commerce Start Up | amdweb design 04451716445

Soluzione
Start up

  • Servizio Lite
  • Prodotti Correlati
  • Schema caratteristiche prodotto
  • Scelta di 2 opzioni

Servizio e-commerce
Advanced
da 5950 euro

Sito e-commerce Advanced

Soluzione
Advanced

  • Servizio Lite
  • Prodotti correlati
  • Schema caratteristiche prodotto
  • Scelta di 5 opzioni

Servizio e-commerce
Advanced plus
da 9900 euro

Sito e-commerce Advanced plus

Soluzione
Advanced Plus

  • Scelta di tutte le opzioni
  • Implementazioni scontate o comprese per 3 anni

Le opzioni dello store sono

  • Gestione varianti del prodotto adatto a chi ha opzioni ad esempio per taglia, misura, colore o modello dello stesso prodotto. La gestione delle varianti permette di raggruppare i singoli prodotti e presentarli insieme al cliente che può scegliere tra le diverse opzioni.
  • Gestione kit di prodotti. I Kit sono dei pacchetti di prodotti che possono essere personalizzati tanto da permettere al cliente finale di fare un acquisto conveniente, completo e su misura. Si crea un prodotto di partenza (che ad esempio può essere maglia+pantalone e si inseriscono delle ulteriori opzioni che possono essere scontate o a prezzo pieno.
  • Gestione offerte sul singolo prodotto, una gestione avanzata del prodotto che può avere offerte o multipli e viene proposto al cliente sempre insieme al prodotto principale proprio per agevolare la vendita ed il cliente (il valore aggiunto è proprio la proposta parallela al cliente finale che potrebbe non vedere l'offerta e perderla. Il cliente quando arriva in un prodotto, vede subito se quel prodotto ha un'offerta parallela.
  • Gestione di diverse funzionalità del coupon, che può essere uno sconto senza vincoli, uno sconto con vincoli di spesa, uno sconto in percentuale o uno sconto in valore esempio di 25 euro (che si scalano sulla spesa totale finale), quindi anche una semplice gift card (sconto totale su spesa che non può essere accumulato), un coupon personalizzato che si attiva solo con la login del cliente, un coupon sempre attivo o un coupon valido solo per un periodo, un prodotto o un insieme di prodotti
  • Gestione base gift card
  • Gestione omaggi su soglia spesa Opzione che permette di proporre al cliente degli omaggi singoli o a scelta, rispetto all'importo del carrello.
  • Gestione Sconti su soglia spesa Opzione che permette di proporre al cliente dei prodotti scontati rispetto all'importo del carrello.

Quando abbiamo pensato di scrivere il codice sorgente del servizio yost.technology abbiamo cercato di prevedere un servizio come punto di partenza, quindi essenziale con la possibilità di gestire a step differenti funzionalità che possono essere condivise o esclusive (ogni progetto è definito con il singolo cliente, ogni singolo cliente può avere personalizzazione esclusive).

Stiamo facendo delle considerazioni generali che possano permettere all'azienda di capire perché un e-commerce non funziona o perché potrebbe non funzionare ma il consiglio è sempre quello di avere un confronto diretto che permetta di analizzare il caso specifico.

Ultimo Aggiornamento della pagina:23/05/2022 10:57:24

yost.technology

Il sistema più semplice ed intuitivo per creare e gestire siti internet professionali

amdweb_logo_foot.PNG virtualeitaliano.PNG lanewsletter-net.PNG faiconoscerelatuaazienda.it

Ecco qualche esempio di struttura da 590 euro che con amdweb può essere operativa in 24/48 ore dall'attivazione del dominio (con materiale fornito)

In evidenza

yost.technoloy è la piattaforma per fare siti proposta come servizio per le aziende che vogliono avere assistenza e...
leggi..
Prima di parlare di costi, serve capire cosa li determina.
leggi..

Iscriviti alla nostra newsletter per ricevere offerte esclusive
Ho letto e accetto le condizioni sulla privacy *
(*obbligatorio)
(riceverai una mail di conferma con un link da cliccare, se la mail non arriva, controlla nello spam)
 

yost.technology | 04451716445