Costi generali di un sito e-commerce
In questo sito utilizziamo dei cookies per rendere la navigazione più piacevole per i nostri clienti.
Cliccando sul link "Informazioni" qui di fianco, puoi trovare le informazioni per disattivare l' installazione dei cookies,ma in tal caso il sito potrebbe non funzionare correttamente.Informazioni
Continuando a navigare in questo sito acconsenti alla nostra Policy. [OK]
Benvenuto login
yost.technology la piattaforma più evoluta di sempre
per creare e gestire siti internet
Faq>

Costi generali di un sito e-commerce

Non è facile per chi si avvicina al web capire i costi generali di un sito e-commerce, perché sono tanti gli aspetti da analizzare e non sempre si riesce a quantificare correttamente tutti i costi d'insieme. Vediamo in questa pagina una serie di spunti, utili proprio per capire i costi generali di un sito e-commerce, cercando di prendere in considerazione diversi punti di vista e diversi contesti (ovviamente teorici).

Un sito e-commerce a supporto di un negozio fisico, rispetto ad un sito e-commerce che deve generare fatturato da solo, per fare un esempio, ha costi ed esigenze molto differenti perché sfruttare del tempo libero, per integrare la vendita on line, in una attivita già avviata rispetto ad uno start up dove il fatturato lo porta solo il sito e-commerce, implica costi e approcci differenti, basti pensare alla location e a tutti i relativi costi che ne conseguono.

costi-generali-sito-ecommerce

Vediamo da dove iniziare per analizzare i costi generali di un sito e-commerce.

Ecco uno schema che permette di prendere un po' di confidenza con la realizzazione del sito. Aspetti tecnico strategici con relativi costi per quantificare l'investimento e capire che ci sono dei costi legati proprio all'esperienza di chi segue il lavoro.

Noi si preferisce sempre distinguere le varie voci di spesa per creare consapevolezza, perché spendere 5000 euro per un sito è una cosa, capire che ci sono costi della parte tecnica, costi della grafica, costi del progetto, costi della realizzazione contenuti, costi dell'inserimento contenuti, costi dei profili social e costi per strumenti come newsletter, sempre per fare un esempio, giustifica in modo doveroso l'importo speso.

Aspetti tecnico strategici

Costi per la realizzazione di un sito vetrina
  • Progetto iniziale
  • Scelta tecnica
  • Realizzazione contenuti
  • Post messa in rete
Aspetti economici

Costi per la realizzazione di un sito vetrina | yost.technology
  • Costi tecnici di un sito
  • Costi per la realizzazione di un sito
  • Costi strategici di un sito

È importante fare chiarezza sui costi ma molto importante è riuscire a dare il giusto valore alle singole "voci spesa". Non si faccia l'errore di considerare economico un sito e-commerce, non è vero, tanto meno si creda che un cliente, on line, si beve di tutto e compera senza troppe domande.

  • Aspetti tecnici
  • Visibilità
  • Comunicazione

Sono solo parte degli aspetti da analizzare e sono aspetti che possono diventare molto costosi se poco organizzati.

Costi tecnici, costi realizzativi e costi strategici o post messa in rete.

Un sito, tecnicamente, ha costi che variano in base al servizio che si acquista, con amdweb si lavora molto per fornire un servizio esclusivo attraverso una piattaforma sviluppata dallo staff. Nessun pacchetto preconfezionato ma piuttosto un punto di partenza per arrivare ad avere un sito e-commerce completamente su misura. Lo start up è di 2790 euro ma si faccia subito chiarezza e si capisca bene cosa viene proposto perché sono costi tecnici di start up. Un sito e-commerce strutturato e con delle personalizzazioni, impone ulteriori costi. amdweb propone solo parti tecniche realizzate dallo staff, per garantire a chi spende, assistenza tempestiva, competenza e servizi.

yost.technology è la piattaforma amdweb, piattaforma che permette di lavorare in piena autonomia, avere affiancamento o avere il sito "chiavi in mano", appunto dopo un progetto, delle scelte tecniche, la realizzazione e l'impostazione strategica.

Yost.technology è evoluzione perché integra nella semplicità del cms la possibilità di avere sviluppi esclusivi e un raffinato gestionale che permette di organizzare il lavoro, le spedizioni, la fatturazione ed eventuali scadenze.

I costi partono appunto da 2790 euro per lo start up. (link per vedere nel dettaglio i costi di base di yost.technology)

Costi per la realizzazione del sito e-commerce

In linea sempre generale, i costi per la realizzazione fisica del sito e-commerce, quindi descrizione prodotti, prezzi, magazzino, immagini e strategie seo, partono da 30 euro a prodotto anche se conviene sempre avere un confronto diretto per fare chiarezza e avere un preventivo personalizzato. La piattaforma permette di lavorare in piena autonomia, quindi con 2790 euro un'azienda può anche lavorare per realizzare il sito senza costi aggiuntivi (attenzione alle competenze necessarie per essere on line con una certa professionalità).

I costi per l'inserimento dei prodotti dipendono dal tempo necessario all'inserimento ma soprattutto dal tipo di lavoro comunicativo. Una descrizione ben curata, richiede tempo per questo motivo quando si parla di seo (testo scritto) si parla sempre di investimento importante.

Due aspetti sono da tenere in considerazione quando si vende on line e si programmano gli investimenti SEO nell'inserimento dei prodotti:

1) quello che cerca il cliente, quindi identificare nel settore i prodotti che suscitano maggiore interesse

2) identificare e curare i prodotti che hanno maggiore marginalità, per fare cassa e avere liquidità

Il sito e-commerce a differenza di un punto vendita ha costi molto contenuti ma non si sottovaluti la comunicazione perché un cliente che arriva in un punto vendita, chiede e fa perdere del tempo quindi nel sito ogni possibile domanda o perplessità, deve trovare risposta. Meglio qualche dettaglio ridondante, che descrizioni inesistenti.

Ci permettiamo alcune considerazioni strategiche in questo contesto perché per capire i costi generali di un sito e-commerce si deve capire l'importanza della cura del dettaglio. Normale che se si fa tutto in casa si spende poco, ma il fine del progetto non è spendere poco, ma avere una resa.

Quando si legge che un sito e-commerce ha costi che partono da 15/20 mila euro, si comprenda sempre a cosa sono riferiti i costi e a cosa si compera con quelle cifre perché

  • la parte tecnica di base per il solo e-commerce parte da 2790 euro (con amdweb)
  • la parte web (sito vetrina) costa 1590 euro
  • una grafica personalizzata parte da 3500 euro
  • un gestionale su misura ha costi a consuntivo che dipendono sempre da cosa si cerca nel gestionale (esempio una semplice fatturazione con amdweb ha costi da 150 euro l'anno, con integrazione nel sistema)
  • un lavoro seo mirato parte da 1500 euro al mese
  • se si sceglie il ppc si parte da almeno 150 euro di gestione da sommare ai costi che si pagano al gestore, google, bing o i social*
  • la presenza nei social costa da 250 euro al mese (costi a parte per le sponsorizzate, vedi sopra*)

parlare di 15/20 mila euro non è follia, è solo conseguenza di una progettazione dettagliata e chiara che vede il sito nel suo insieme. Se come anticipato, il progetto non ha il supporto di un punto vendita fisico, si calcoli

  • un compenso per chi lo segue (se ci si aspettano 1500 euro al mese, si deve calcolare il compenso e relativi costi contributivi)
  • un costo logistico
  • un costo di magazzino se serve farlo

A conti fatti un sito e-commerce può diventare un ramo aziendale molto importante con costi importanti.

Attenzione ai costi "nascosti"

Ci sono costi "nascosti" nella gestione di un sito e-commerce e sono costi del personale che segue il sito (se interno) perché un dipendente che imballa e spedisce, costa anche se è già in busta paga. Attenzione ai costi di imballo, ai costi del corriere, ai costi degli omaggi o dei resi che spesso sono qualche punto di percentuale a fine anno.

Non sono certo costi allarmanti, ma è bene ricordarli visto che si fa un'analisi generale e si fa tutto un ragionamento per capire i costi generali di un sito e-commerce.

Aspetti importanti di un sito che vende on line?

Un sito che vende on line è un sito curato nell'insieme, quindi

  • parte tecnica veloce e curata (per questo l'assistenza con yost.technology è sempre compresa nel prezzo)
  • seo e comunicazione
  • marketing generale (mail marketing, social ma anche proposte personalizzate per singolo utente, per date, per importi spesi, per ricorrenze)
Inserito il:04/01/2018 11:23:27
Ultimo Aggiornamento:06/01/2018 09:29:26

yost.technology

Il sistema più semplice ed intuitivo per creare e gestire siti internet professionali

amdweb_logo_foot.PNG virtualeitaliano.PNG lanewsletter-net.PNG faiconoscerelatuaazienda.it
yost.technology