I costi di un sito
In questo sito utilizziamo dei cookies per rendere la navigazione più piacevole per i nostri clienti.
Cliccando sul link "Informazioni" qui di fianco, puoi trovare le informazioni per disattivare l' installazione dei cookies,ma in tal caso il sito potrebbe non funzionare correttamente.Informazioni
Continuando a navigare in questo sito acconsenti alla nostra Policy. [OK]
Benvenuto login
yost.technology la piattaforma più evoluta di sempre
per creare e gestire siti internet

Parliamo di prezzi...

Abbiamo cercato di raggruppare in questa categoria una serie di pagine-spunto che permettano di capire, a chi vuole farsi un'idea dei costi di un sito, come analizzarli e come contabilizzarli.

  • Costi tecnici con realtiva manutenzione e assistenza
  • Costi per realizzare il sito, dalla grafica alla realizzazione dei contenuti
  • Costi post messa in rete o pubblicitari

Ci sono temi che abbiamo trattato anche nella guida (utile per fare una panoramica intera)

I costi di un sito

Per parlare de I costi di un sito, si deve fare una serie di premesse utili proprio per dare una corretta contestualizzazione ad un concetto molto bistrattato da tutti gli operatori del settore (la maggior parte): per parlare di costi di un sito si devono sempre analizzare 

  • aspettative del cliente
  • obiettivi
  • ambizioni
  • tempi a disposizione
  • soldi (spesso ci si confronta con amazon, senza capire quanto realmente il colosso spenda nel sito e nel marketing e quanto abbia a disposizione)
  • strategie

In questa pagina cercheremo di fare una netta distinzione tra

I costi di un sito vetrina
I costi di un sito e-commerce
I costi di un sito blog

Sono tre aspetti davvero differenti che hanno ripercussioni economiche molto diverse per chi deve spendere quindi cercheremo di essere generici il più possibile sulle considerazioni di base per poi andare nel dettaglio cercando di analizzare tutti I costi di un sito, non solo quelli comodi.

amdweb propone solo parti tecniche prodotte dallo staff, yost.technology è un'idea amdweb, quindi quando si parla dei costi di un sito, si farà riferimento ad un contesto generale rapportato ad un confronto diretto con i servizi amdweb.

Per agevolare la comprensione dei costi di un sito, amdweb parte sempre dall'analizzare uno schema di lavoro che viene proposto in ogni progetto:

Aspetti tecnico strategici

Costi per la realizzazione di un sito vetrina
  • Progetto iniziale
  • Scelta tecnica
  • Realizzazione contenuti
  • Post messa in rete
Aspetti economici

Costi per la realizzazione di un sito vetrina | yost.technology
  • Costi tecnici
  • Costi per la realizzazione
  • Costi grafici
  • Costi strategici

Per ogni tipologia di sito c'è un costo iniziale del dominio, il nome del sito, costo che varia dal tipo di servizio che si acquista. Anche il servizio hosting si è adattato al gioco del ribasso senza troppo preoccuparsi delle performance, quindi si trovano soluzioni da 30 euro fino ad arrivare a offerte dedicate che costano anche 2000 euro all'anno. Al dominio si deve associare un servizio ssl, il servizio che si vede in alto a sinistra del browser quando si naviga e conferma che il sito ha una connessione sicura (non è un costo obbligatorio, ma consigliato) con costi che partono da 30 euro all'anno; ci sono anche qui soluzioni gratuite ma hanno i costi dell'istallazione, se non si è in grado di farlo da soli.

La scelta del servizio hosting, deve essere valutata in base alla scelta tecnica del progetto perché ci sono piattaforme gratuite che senza un servizio dedicato sono lente come una tartaruga (amdweb consiglia sempre un progetto di insieme prima di fare ogni scelta).

Per i clienti amdweb c'è un servizio hosting dedicato con costi che partono da 99 euro all'anno per il sito vetrina e 149 euro all'anno per il sito e-commerce, ssl a 30 euro l'anno.

Il progetto iniziale del sito

Il progetto iniziale del sito è uno degli aspetti più importanti della realizzazione perché si analizzano

  • obiettivi
  • tempi
  • costi
  • possibilità
  • modalità di lavoro

Il progetto iniziale, se ben strutturato, scinde e diversifica i costi per un sito e-commerce, per un blog o un sito vetrina che, ricordiamo ancora, non sono solo i costi tecnici ma sono anche costi per l'esecuzione del lavoro iniziale e tutti i costi strategici, post messa in rete, per far trovare il sito.

Il progetto iniziale del sito è quella fase in cui il cliente si rende conto del lavoro da fare, costi sia in termini economici che in termici di tempo, e delle varie strategie possibili per raggiungere ogni obiettivo.

Si salta spesso il progetto iniziale del sito perché si parte da un concetto sbagliato di lavoro dove si crede che la realizzazione sia l'unico aspetto importante del sito.

Quello che si vede on line è solo una parte del lavoro e dovrebbe essere conseguenza strategica di una progettazione e non di una casualità legata ad una grafica economica adattata alle esigenze del cliente che spende, cliente che nel 99% dei casi non ha una minima esperienza di web né di lavoro tanto da fare confronti con siti importanti e con strategie di marketing che non si potrà mai permettere (quando si nomina amazon, si deve sempre considerare che il titolare del sito è l'uomo più ricco al mondo!).

In generale non si parla molto del progetto iniziale perché altrimenti molti clienti eviterebbero di iniziare il lavoro (meglio prendere qualche migliaio di euro, che dare consulenza gratuita) per questo amdweb propone e ripropone lo schema di lavoro, soprattutto quando un utente vorrebbe essere presente on line con un sito professionale e non ha nemmeno 1000 euro da investire (siamo consapevoli che ci sono offerte complete a meno di 500 euro per un sito vetrina, ma solo la consapevolezza aiuta a non spendere male).

Rivediamo ancora una volta i passaggi principali per la realizzazione e i relativi costi di un sito:

Aspetti tecnico strategici
  • Progetto iniziale
  • Scelta tecnica
  • Realizzazione contenuti
  • Post messa in rete
Aspetti economici
  • Costi tecnici
  • Costi per la realizzazione
  • Costi grafici
  • Costi strategici

È così importante la parte tecnica di un sito?

Gli aspetti tecnici di un sito hanno poca considerazione nei preventivi che si possono trovare on line, perché la maggior parte di essi sono solo istallazione di cms gratuiti, vedi joomla, wordpress, os commerce, prestashop. Senza dubbio scelte vantaggiose per chi le propone, visto che sono completamente gratuite, ma molto pericolose per il cliente che paga perché poco sicure, poco performanti e poco personalizzabili per tanti fattori.

la parte tecnica è molto importante nella realizzazione di un sito aziendale perché da una parte deve essere facile da usare, dall'altra deve essere sicura nel tempo e permettere al sito di essere molto veloce, senza dimenticare che è importante avere chiari i costi di gestione nel medio lungo termine.

Inutile spendere poco per fare un sito, se ogni anno costa quanto rifarlo da zero. Si pretenda un prospetto nei 5 anni di tutti i costi fissi di gestione!

Ogni compromesso che si accetta, è un punto di penalizzazione nell'insieme del progetto. Google inizia a pretendere accorgimenti tecnici non indifferenti, protocolli specifici per i vari device per i siti on line, perché troppe volte sono poco sicuri, lenti e commercialmente inutili!

Chi spende per un sito e non si preoccupa della parte tecnica, accettando anche il cms gratuito, deve sapere che

  • sono gratuite nello start up (si pagano diverse migliaia di euro per?)
  • non sono mai un lavoro finito perché hanno bisogno costante di aggiornamenti
  • sono molto lente senza un oneroso servizio hosting dedicato

In genere si parte da un costo di base di qualche centinaio di euro per un sito vetrina e qualche migliaio di euro per un sito e-commerce: gli imprevisti? sempre un'incognita e sempre a carico dell'azienda che spende!

amdweb si differenzia nel mercato perché fornisce un servizio tecnico assistito, personalizzabile nel tempo e con costi chiari nel medio lungo termine grazie proprio al concetto di servizio!

  • Il costo di start up per un sito vetrina parte da 1590, nel prezzo è compreso il dominio per il primo anno;
  • l'opzione blog ha un costo aggiuntivo di 299 euro (servizio vetrina+ blog);
  • il costo di start up per un sito e-commerce parte da 2790 euro (sempre con dominio compreso per il primo anno) ed ha dei canoni di amministrazione che variano in base a quanti prodotti si mettono on line (i primi 6 mesi sono senza limiti per mettere l'azienda nella condizione ideale di lavorare)

Ogni attivazione ha compresa una grafica di base, semplice, responsive ed una eventuale scelta di alternative.

I costi annuali dei servizi amdweb sono

Costi annuali sito vetrina

Dominio 99 euro
SSL 30 euro
Gestione amministrativa 299 euro
Costi annuali sito e-commerce

Dominio 149 euro
SSL 30 euro
Gestione amministrativa compresi nel canone mensile
Costi annuali sito  blog

Dominio 99 euro
SSL 30 euro
Gestione amministrativa 299 euro

Tutti i servizi hanno assistenza tecnica sempre compresa nel prezzo!

I costi grafici di un sito?

Una grafica personalizzata parte da 3000 euro per un sito vetrina, e 4500 per un sito e-commerce. Un blog ha un'aggiunta di circa 1500 euro.

Si parla di studio grafico personalizzato, si parla di un team di grafici che si mettono al lavoro per un qualcosa di esclusivo, studiato e fatto su misura, con relativa parte tecnica CSS.

Normale che non ci possa essere confronto con un servizio on line fatto da un software, standard e senza un minimo studio. Ci sono tante sfumature da analizzare e soprattutto nessuna rottura di scatole per il cliente che si limita ad una serie di confronti con i grafici.

Non si può fare confronto con generatori di grafiche per cms gratuite, anche se i siti più gettonati per un qualcosa di esclusivo sono molto più cari!

Ribadiamo un concetto: prima di spendere serve sempre una chiara idea generale dei costi perché fare un sito non è economico soprattutto se si cerca di promuovere un'azienda o una attività. amdweb propone pacchetti start up per far capire che la scelta di un lavoro esclusivo si può fare, si può gestire nel tempo e non ha costi proibitivi.

Lo start up comprende delle cose minime che un sito funzionale deve avere per forza ma apre ad aspettative personalizzate come gestionali, prime note, organizzazione clienti, invio fatture, prenotazioni e quanto possa servire al business dell'azienda.

Quanto costa realizzare i contenuti di un sito?

Altro aspetto sempre sottovalutato: i contenuti, siano essi di un sito vetrina che di un sito e-commerce (diamo per scontato che chi vuole un blog si sia informato sul necessario per essere on line!).

Realizzare i contenuti non costa poco, pretenderli dai clienti è davvero discutibile, soprattutto se ci si aspetta un riscontro economico dal sito. Una pagina ottimizzata seo ha costi a partire da 150 euro giusto per capire di cosa si parla quando si chiede un sito visibile e si accettano preventivi di qualche centinaio di euro, tutto compreso!

Con yost.technology si può lavorare in autonomia, senza costi aggiuntivi, dipende sempre da cosa ci si aspetta dal sito e dalle competenze che si hanno nella comunicazione.

Google è un motore di ricerca che archivia (indicizza) contenuti per proporli ai propri clienti, quando fanno determinate ricerche. Per essere considerati, quindi, serve avere testi esaustivi, originali e interessanti.

È inutile prendere spunto dalla concorrenza e cambiare qualche frase dei loro testi, google cerca innovazione, servizi, comunicazione per mettere un sito nelle prime posizioni delle ricerche naturali e questo rende la seo una strategia costosa e complessa da gestire!

Nulla di strano, quindi, se si spende qualche migliaio di euro al mese per essere visti e trovati con i motori di ricerca anche perché l'alternativa è quella di pagare google per avere clienti e sempre si parla di costi importanti.

In un sito e-commerce la descrizione di un prodotto o servizio permette di attuare una strategia mirata di visibilità quindi non ci si illuda di spendere meno di 50 euro a pagina nell'insieme dello store. Ci saranno argomenti meno gettonati, altri più approfonditi ma nell'insieme le medie dei costi sono sempre quelle (consigliamo sempre un preventivo personalizzato perché una cosa sono le indicazioni generali, una cosa sono le specifiche esigenze dell'azienda).

Quando si pensa ad un costo per la realizzazione di un sito e-commerce, si deve sempre considerare un costo strategico, oltre che esecutivo. NON si faccia mai l'errore di iniziare la vendita on line sperando di spendere poco, piuttosto si analizzi il concetto di work in progress, tanto amato e consigliato dallo staff amdweb perché è l'unica soluzione per imparare a spendere con consapevolezza.

Questa pagina non serve per fare un preventivo, ma per aiutare chi cerca on line i costi di un sito a capire che ogni aspetto della realizzazione di un sito, ha costi importanti e un sito non si mette on line con poche migliaia di euro e basta, senza un progetto e un'analisi degli obiettivi; un sito ha costi di gestione ed è meglio chiarire ogni costo prima di iniziare il lavoro!

Costano tanto le strategie post messa in rete del sito?

Si, si parla di costi importanti quando si parla di strategie post messa in rete perché si parla di business e di un qualcosa che ogni titolare di un'azienda ricerca. Far trovare un sito, far arrivare gente al sito sono operazioni di marketing che esulano dalla realizzazione del sito, ma sono conseguenza di scelte tecnico strategiche legate alla progettazione iniziale.

Un prospetto di budgeting, prevede anche un investimento mirato dopo aver messo on line un sito e chi si illude che non serva farlo, si trova con un sito che non vedrà nessuno, se non amici a già clienti.

Un prospetto seo, parte da 1500 euro al mese, sia che si parli di sito vetrina che di sito e-commerce.

Inserito il:14/02/2018 10:15:02
Ultimo Aggiornamento:08/05/2018 15:57:33

yost.technology

Il sistema più semplice ed intuitivo per creare e gestire siti internet professionali

amdweb_logo_foot.PNG virtualeitaliano.PNG lanewsletter-net.PNG faiconoscerelatuaazienda.it

In evidenza

yost.technology nasce come start up e diventa nel tempo un sito completamente personalizzato...
leggi..
Aspetti strategici per fare della vendita on line, un punto di forza aziendale...
leggi..
La web agency non dovrebbe essere un semplice fornitore, ma piuttosto un partner...
leggi..
yost.technology