Quanto costa la grafica di un sito web
In questo sito utilizziamo dei cookies per rendere la navigazione più piacevole per i nostri clienti.
Cliccando sul link "Informazioni" qui di fianco, puoi trovare le informazioni per disattivare l' installazione dei cookies,ma in tal caso il sito potrebbe non funzionare correttamente.Informazioni
Continuando a navigare in questo sito acconsenti alla nostra Policy. [OK]
Benvenuto login
yost.technology la piattaforma più evoluta di sempre
per creare e gestire siti internet

Quanto costa la grafica di un sito web

Per capire quanto costa la grafica di un sito bisogna capire come si è fatto tecnicamente il sito perché si trovano on line molte soluzioni preconfezionate, anche gratuite e si trovano grafici che fanno proprio grafiche web di mestiere che, ovviamente, non possono lavorare gratuitamente.

Il web è un argomento molto inflazionato, perché basta un semplice corso di poche ore per avere le basi di utilizzo di un cms open source e si crede di essere esperti web master ma parlare di sito aziendale, visiblità, business on line e grafica, è davvero altra cosa.

La grafica di un sito è un argomento che si presta a molte interpretazioni perché appunto dipende dal tipo di lavoro che si vuole mettere on line da quanto ci si adatta o si sceglie di essere puntigliosi; la realizzazione di un sito, in generale, soffre delle stesse problematiche perché ci sono prezzi che partono da qualche centinaio di euro e arrivano a diverse migliaia.

Essendo la grafica uno degli aspetti più personali del sito, un sito infatti può piacere o meno esteticamente, è importante capire e distinguere tra

  • cms gratuiti, dove le grafiche si trovano on line anche gratuitamente (attenzione che si arriva anche a diverse migliaia)
  • cms in licenza, si veda proprio l'esempio di yost.technology, dove la grafica deve essere fatta appositamente per il servizio (si parte da 1500 euro per un sito vetrina)
  • soluzioni su misura, dove anche tutta la grafica è su misura (sono in genere siti complessi e strutturati dove il costo è un problema davvero marginale)

Un'azienda che vuole capire quanto costa la grafica di un sito web o meglio ancora quanto costa un sito web deve avere le idee chiare e capire cosa differenzia una scelta dall'altra (lo schema che si propone a breve piò essere molto utile).

Cosa distingue una grafica personalizzata da una grafica predefinita?

Il concetto di personalizzato deve essere contestualizzato perché quando si parla di grafica personalizzata non significa prendere una grafica esistente e fare qualche modifica come tante aziende intendono, per noi parlare di lavoro personalizzato significa studiare il sito e renderlo unico. Le grafiche che si trovano on line in molti siti o che si creano con dei generatori, sono generate senza tanta logica e senza tanto studio del settore (si mettono insieme una serie di blocchi facendo del web un bel minestrone di siti uguali).

Le grafiche su misura sono invece parte di un lavoro più ampio che va ben oltre la grafica e ben oltre il sito visto che si coordina l'immagine aziendale.

Quanto è giusto spendere per una grafica web?

Dipende sempre da cosa ci si aspetta perché il sito di un'azienda deve essere parte di un lavoro di insieme che non può fare perno solo sulla grafica. Certo conviene investire, conviene non lasciare nulla al caso ma sempre facendo attenzione a tutti gli aspetti importanti della realizzazione. Non ha senso investire nella grafica se non si investe nella comunicazione ecco perché si parla spesso con amdweb di lavoro in progress. Sono tanti gli aspetti che caratterizzano la realizzazione di un sito e sono tutti importanti nel lavoro di insieme, infatti si parla di due macro aspetti:

Aspetti tecnico strategici

Costi per la realizzazione di un sito vetrina
  • Progetto iniziale (obiettivi, aspettative, tempi)
  • Scelta tecnica (costi, opportunità nel medio lungo termine)
  • Realizzazione contenuti (Progetto comunicativo, progetto redazionale e stesura testi)
  • Post messa in rete (tutti gli aspetti che fanno lavorare un sito)
Aspetti economici

Costi per la realizzazione di un sito vetrina | yost.technology
  • Costi tecnici (piattaforma, dominio, certificati, personalizzazioni e assistenza)
  • Costi realizzativi (progetti, foto, inserimenti)
  • Costi grafici (desktop, mobile, immagine coordinata)
  • Costi pubblicitari (come si fa trovare il sito? ppc, social, seo, mail marketing?)

Riportiamo spesso questo schema di lavoro perché racchiude in poche righe i passaggi più importanti della realizzazione di un sito.

Progetto, scelta tecnica, realizzazione poi strategie.

L'abito del sito, quindi la grafica, può prendere forma nel tempo (realizzazione del sito in progress), aspetto che quando ci si chiede quanto costa la grafica di un sito web si fa sempre fatica a capire perché non è chiara l'importanza dell'investire con consapevolezza.

Sono sempre ingannevoli le pubblicità che consigliano di fare siti perché parlano di tutto compreso a cifre impossibili, qualche centinaio di euro e si mette on line un sito ma se un'azienda vuole un sito che la rappresenti, con un abito adeguato deve capire che i costi non sono proprio banali (del resto perché le grandi aziende hanno siti fatti su misura e grafiche curate nel dettaglio?)

Tutto dipende dal tipo di riferimento che si ha del lavoro e dal tipo di modello che si prende come riferimento. Un lavoro grafico personalizzato, fatto in esclusiva per l'azienda costa almeno 2/3 mila euro per un sito vetrina e altri 2/3 mila euro per il sito e-commerce.

L'alternativa è avere un sito uguale a tutti gli altri, l'alternativa è avere un sito lento perché fatto con soluzioni gratuite, l'alternativa è anche non fare nulla, piuttosto che essere on line con un sito che non rapprensenta  l'azienda stessa.

Grafiche responsive

È dovuto intervenire google e pretendere che ogni sito fosse responsive per riuscire a far visualizzare ai visitatori siti aziendali anche da telefoni o tablet. Parlare di grafica responsive significa infatti parlare di una grafica che si adatta all'apparecchio che la visualizza e si ingrandisce o rimpicciolisce a seconda dei casi.

Questa considerazione merita qualche approfondimento se si cerca di capire quanto costa la grafica di un sito perché se si mette on line un sito aziendale e ci si aspetta un riscontro, parlare di grafiche responsive dovrebbe essere "nornale". Google si accorge che troppi siti non sono corretti e deve intervenire perché troppe aziende si aspettano dal web un riscontro ma non capiscono che un sito che non si vede, non ha senso di essere on line.

Si faccia qualche considerazione al riguardo perché uesto segnale fa capire quanto il web sia ancora sottovalutato e quanto si investa senza consapevolezza (davvero deve essere google ad imporre le grafiche responsive?). Ci sono ancora talmente tanti siti fatti da anni e mai più revisionati (si faccia attenzione all'importanza comunicativa del sito) che parlare di grafica responsive diventa uno slogan pubblicitario che attrae quando dovrebbe essere ovvio (si immagini un locale che pubblicizza l'acqua potabile).

Inserito il:11/01/2017 17:12:53
Ultimo Aggiornamento:12/10/2018 11:14:07

yost.technology

Il sistema più semplice ed intuitivo per creare e gestire siti internet professionali

amdweb_logo_foot.PNG virtualeitaliano.PNG lanewsletter-net.PNG faiconoscerelatuaazienda.it

In evidenza

Abbiamo chiaro come scegliere a chi affidare il business aziendale nel web?
leggi..
Si è mai pensato di fare un calcolo dei costi tecnici di un sito nel medio lungo termine?
leggi..
yost.technology