Step per fare un sito
Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze.

Per saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni dei cookie clicca su

Informazioni

Continuando a navigare in questo sito acconsenti alla nostra Policy.

[OK, ho capito]

yost.technology è il servizio web più innovativo di sempre per creare e gestire siti internet

Step per fare un sito

Quando si fa un sito si devono analizzare un insieme di cose, noi mettiamo l'accento su due macro aspetti, il primo è tecnico/strategico mentre il secondo è economico.

Ne parleremo spesso, perché sono questioni molto delicate che influiscono sul lavoro finale. Consigliamo di affrontare sempre e con estrema consapevolezza, almeno concettuale, ogni passaggio per scegliere il meglio e investire nella presenza aziendale con cognizione di causa.

Aspetti tecnico strategici

Costi per la realizzazione di un sito vetrina
  • Progetto iniziale (obiettivi, aspettative, fattibilità, tempi)
  • Scelta tecnica (costi, opportunità nel medio lungo termine)
  • Realizzazione contenuti (Progetto comunicativo, progetto redazionale e stesura testi)
  • Post messa in rete (tutti gli aspetti che fanno lavorare un sito)
Aspetti economici

Costi per la realizzazione di un sito vetrina | yost.technology
  • Costi tecnici (piattaforma, dominio, certificati, personalizzazioni e assistenza)
  • Costi realizzativi (progetti, foto, inserimento contenuti e immagini)
  • Costi grafici (grafica desktop, mobile, immagine coordinata)
  • Costi pubblicitari (come si fa trovare il sito? ppc, social, seo, mail marketing?)

Se partiamo da zero, però, e vogliamo chiarezza sugli step per fare un sito, dobbiamo partire dalla scelta del dominio che oltre ad essere strategica per il nome che avrà il nostro sito, è strategica anche per il tipo di servizio che stiamo scegliendo. yost.technology propone uno spazio web su vps dedicata significa che mettiamo i siti in uno spazio nostro, e mettiamo solo siti che usano le nostre tecnologie per garantire un servizio sempre scattante e sempre performante.

Il dominio è uno step importante soprattutto se il nostro sito ha fini commerciali e se ci aspettiamo dal web una certa visibilità per cui perdere qualche minuto con la web agency per fare le opportune considerazioni, non è per nulla sbagliato.

  • Scelta del dominio
  • Definire gli obiettivi
  • Scelta tecnica
  • Impostazione e grafica del sito
  • Comunicazione (testi e immagini)
  • Strategie per arrivare al cliente finale
  • Presenza nei social
  • Strumenti di web marketing
  • Pubblicità

Ecco per macro step gli aspetti importanti da considerare quando un'azienda deve fare un sito

Davvero conviene spendere poco per fare un sito?

Un primo aspetto su cui riflettere è proprio il budget che si intende stanziare perché se si sta cercando di capire quali siano gli step per fare un sito, è utile capire nel dettaglio anche come si devono affrontare perché è l'unico modo che si ha per riuscire a dare il giusto valore al progetto web.

Ci sono tante proposte e tante soluzioni anche molto economiche per fare un sito aziendale ma attenzione agli obiettivi (Amazon, dati 2019 ha speso in ADV più di 11 miliardi di dollari, 11 miliardi di dollari) e soprattutto attenzione alle collaborazioni che non sono in grado di fare un concreto prospetto di investimento.

Solo la consapevolezza permette di fare un buon investimento, solo la conoscenza dell'importanza di ogni ingrediente permette di dargli il giusto valore e solo avendo chiaro ogni step per fare un sito possiamo renderci conto che molte delle offerte che troviamo on line sono perdite di tempo. Non fidiamoci di nessuno, cerchiamo di capire e di imparare a dar valore a quanto ci viene proposto per evidenziare nel virtuale tutto ciò che ci contraddistingue come azienda.

Il progetto: primo step per capire cosa aspettarsi dal sito

Il progetto iniziale del sito permette una panoramica d'insieme molto ampia, ci aiuta a capire chi e come potrà vedere il sito, che servizi proporre, che tipo di linguaggio usare nei testi , definire il targhet a cui ci si rivolge e, non da meno, fare un prospetto economico su aspettative e sull'investimento che vogliamo fare. Seo o Ppc? Social network, mail marketing o newsletter? Tutto questo insieme? Altre forme pubblicitarie?

Non è casuale il consiglio di analizzare tutto questo prima di iniziare a spendere perché le scelte che facciamo adesso, condizionano le strategie nel post messa in rete. Se si punta sulla seo, serve una parte tecnica molto ottimizzata, aspetto che spesso si analizza dopo che si è fatto il sito; se si sceglie il ppc, serve comunque preparare pagine idonee per evitare di spendere senza una concreta resa.

La stessa grafica è da considerare in fase progettuale perché i costi sono impegnativi se si vuole un qualcosa di personalizzato.

La parte tecnica, perché sempre e solo open source?

Qui premettiamo la nostra poca obiettività perché proponiamo yost.technology visto che è di nostra produzione proprio perché siamo stati molto delusi da tutti i sistemi gratuiti che il  mercato propone perché

  • non sono tecnicamente controllabili
  • hanno costanti costi di manutenzione
  • chiunque manipola il codice sorgente, quindi hanno poca sicurezza
  • complicato fare personalizzazioni perché gli aggiornamenti sono costanti e questo aspetto potrebbe rendere non compatibile quanto fatto su misura

Possiamo usare la scelta tecnica, però, per capire chi abbiamo davanti come web agency perché se l'azienda è seria propone quanto è per noi più idoneo. Se le proposte sono solo open source, significa che non c'è competenza nella programmazione. Un cuoco non compera il brodo fatto!

Testi e contenuti, step strategico per la nostra visibilità

I testi di un sito sono importanti? Se fosse facile scrivere per il web, perché certe aziende per un testo ottimizzato seo chiedono 150/200 euro? Non è facile, non banalizziamo le strategie seo del sito in primis perché sono un passaggio obbligato per la nostra visibilità ma, non da meno, sono l'unico modo che abbiamo per parlare al cliente che ci trova. La seo non è solo essere in prima pagina ma una filosofia di lavoro che ci permette di presentare noi, il nostro lavoro, i nostri servizi.

Un sito non può essere fatto senza la seo!

Il post messa in rete, questo sconosciuto!

Step finale, step di un sito che molti non conoscono: il post messa in rete perché un sito, una volta pubblicato, ha bisogno di aiuto per essere visto e navigato. Ecco che si integrano altre strategie che se non sono state previste nel progetto iniziale, fanno lievitare i costi di gestione in maniera spropositata.

Quali sono gli step importanti di un sito?

Sono tutti importanti gli step che servono per realizzare un sito. Non possiamo saltare il progetto, la scelta tecnica, la stesura dei testi o il post messa in rete (diamo per scontato il dominio perché è la prima cosa di cui parliamo e con yost.technology pensiamo noi a tutta la gestione). Noi proponiamo questa scaletta che deve essere seguita se vogliamo un progetto importante. Evitiamo chi ci chiede i testi, evitiamo chi ci chiede come fare, evitiamo chi non spiega bene come intende procedere, evitiamo chi costa troppo poco.

Quanto costa fare un sito?

In genere progetto e scelta tecnica partono da 1500/2000 euro; una grafica personalizzata parte da 2500 euro; un testo ottimizzato seo varia da 150 a 200 euro; un testo senza troppe ottimizzazioni parte da 50 euro; il post messa in rete varia dalla seo, da quanto vogliamo arrivare in fretta al cliente ma in media un sito investe circa 1500/2000 euro al mese tra newsletter, ppc e social. (amazon investe 4/5 milioni al mese in PPC giusto per dare un punto di riferimento).

Come possiamo prendere in considerazione siti da 200 euro? ma anche da 1500 euro? Le proposte che vengono fatte con yost.technology sono esclusivamente tecniche quindi non consideriamo il costo del sito e-commerce un costo completo, ma solo tecnico.

La forza di yost.technology è la chiarezza sui costi perché non ci sono aggiornamenti improvvisi da fare e se ci sono, sono compresi nel canone annuale di gestione che, ricordiamo, parte da 29 euro al mese.

Step per fare un sito

Se cerchiamo chiarezza sugli step per fare un sito, crediamo che questi punti (progetto, scelta tecnica, contenuti, post messa in rete) siano un ottimo punto di partenza per capire che sito abbiamo se è già fatto o per imparare a dar valore a preventivi che stiamo analizzando.

Inserito il:23/05/2016 18:44:51
Ultimo Aggiornamento:17/03/2021 09:11:48

Prossimi eventi

Servizio newsletter

Scopri le promozioni attive fino a fine agosto

Hai dubbi sulla realizzazione del tuo sito aziendale?

Per tutto il mese di luglio e agosto la nostra consulenza è gratuita!

yost.technology

Il sistema più semplice ed intuitivo per creare e gestire siti internet professionali

amdweb_logo_foot.PNG virtualeitaliano.PNG lanewsletter-net.PNG faiconoscerelatuaazienda.it

In evidenza

yost.technoloy è la piattaforma per fare siti proposta come servizio per le aziende che vogliono avere assistenza e...
leggi..
Prima di parlare di costi, serve capire cosa li determina.
leggi..
quanto è importante la web agency per fare un sito aziendale?
leggi..
yost.technology